e

Diventa fan su Facebook  Vai al sito ufficiale   Seguici su Twitter   Seguici su Google Plus   Ascoltaci su Spreaker   Ascoltaci su Soundcloud   Guardaci su Youtube

Comunicazioni

ACS '09 SANT'ARCANGELO

lunedì 14 maggio 2012

Vittoria di cuore: ACS'09 1 Tramutola 0


E' difficile trovare le parole per descrivere la tensione e le emozioni che si possono provare in certe gare; è difficile  spiegare che non è finita e ci sarà ancora da lottare, ad un gruppo che ha inanellato 12 vittorie su 15 giornate, 8 vittorie su 8 partite casalinghe, che ha siglato 45 reti equamente divise tra casa e fuori casa (23 e 22) e subite solo 12, che nella penultima gara di questa stagione ha inflitto l'unica sconfitta dell'intero campionato all'altra squadra "virtualmente" in testa prima dello scontro diretto.


La gara tra ACS'09 e Tramutola Val d'Agri, come spesso accade quando la posta in palio è alta, si è sviluppata sulla riga di un sottile equilibrio, con entrambe le squadre che si son date battaglia all'insegna del rispetto reciproco e della massima correttezza per tutto l'arco della gara.
La prima emozione è per i tramutolesi che al 9° minuto centrano la traversa con Arnone, bravo a girare di testa un cross dalla sinistra. L'ACS risponde al 12°  con una conclusione imprecisa di Armentano ed al 15° con un calcio d'angolo di Figliuolo che per pochi millimetri non trova la deviazione vincente di Izzo.
Al 21° ed al 27° sono le sgroppate di capitan Marino sulla destra a creare problemi alla retroguardia ospite, nel primo caso l'assist a centro area non trova le punte pronte all'appuntamento con la rete mentre nel secondo è lo stesso Marino a provare la conclusione senza fortuna.
Al 30° ci prova Scalese con un'azione personale che si spegne tra le braccia di De Filippo, cosi come il tentativo di Ponzio 5 minuti più tardi.
Il primo tempo finisce a reti inviolate con Leone che getta la spugna dopo 45 minuti giocati a buon livello nonostante il dolore al tallone che lo tartassa da una settimana, al suo posto Ierardi all'esordio stagionale.
L'equilibrio nella seconda frazione dura solo 6 minuti allo scadere dei quali, sugli sviluppi di una palla inattiva la palla capita sul sinistro ancora decisivo di Di Sirio che trafigge Tralci con una conclusione dal limite dell'area.
I rossoblu sanno l'importanza di questo vantaggio, l'entusiasmo e la grinta che infonde negli uomini di Di Noia è direttamente proporzionale al colpo subito dagli ospiti guidati con saggezza da mister Liuzzi.
La fatica inizia a farsi sentire e nonostante nessuno voglia lasciare il campo prima di aver speso ogni residuo di energia la necessità di forze fresche porta gli ingressi di Calciano per Simeone (ultima gara giocata davanti al pubblico di Sant'Arcangelo) e di De Salvo per Di Sirio.
All'81°  su un'azione di rimessa nel tentativo di calciare a rete Ierardi accusa un problema muscolare e deve anche lui lasciare il campo, al suo posto Conte.
Gli ultimi minuti vedono il prevedibile forcing dei Tramutolesi che devono fare i conti con un  De Filippo in forma Europei che all'84° si oppone a Ponzio ed all'86° è prodigioso sulla deviazione da distanza ravvicinata di Todisco.
Al 90° la palla per chiudere la gara capita al neoentrato Conte che da buona posizione calcia sul primo palo trovando la parata sicura di Tralci. Nel finale Dora rimedia una doppia ammonizione, ma anche in 10 uomini l'ACS non corre altri rischi sino al termine dei minuti di recupero.
Al termine della gara  strette di mano e  complimenti sinceri tra i componenti delle due squadre entrambi protagoniste di un campionato da incorniciare, ed il saluto da parte dei ragazzi di Sant'Arcangelo al proprio pubblico giunto numeroso al Martorano per sostenere l'ACS.
Ora non mancano che 90 minuti più recupero,quelli di Sarconi contro la Polisportiva locale anche lei in corsa per la vittoria finale; i più duri, i più importanti, quelli in cui ti giochi il lavoro di 9 mesi fatti di serate al gelo, polvere ingoiata e sangue sputato per inseguire un sogno. Essere comunque soddisfatti di questa stagione aldilà dell'esito finale potrebbe confondere la realtà dei fatti con una falsa retorica in quanto basta guardare gli sguardi dei componenti di questo gruppo per capire che la via è una sola.
VS

ACS'09: De Filippo, Marino, Armentano, Locci, Intotero, Izzo, Figliuolo, Di Sirio (De Salvo), Leone (Ierardi) (Conte), Dora, Simeone (Calciano)
A disp. Libertella, Guerriero, Stipo. All. Di Noia

Tramutola: Tralci, Arenella, Mazzeo, Todisco, Sico, De Vita, Arnone, Ponzio, Aulicino, Scalese, Saccende.
A disp. Marotta, Orlando, Zito, Caputi, Scorcia. All. Liuzzi


Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari

Archivio blog

Newsletter: inserisci la tua mail ed iscriviti gratis