e

Diventa fan su Facebook  Vai al sito ufficiale   Seguici su Twitter   Seguici su Google Plus   Ascoltaci su Spreaker   Ascoltaci su Soundcloud   Guardaci su Youtube

Comunicazioni

ACS '09 SANT'ARCANGELO

lunedì 4 novembre 2013

L'ACS supera lo Spinoso


La gara tra ACS'09 e Spinoso sarà ricordata, tra l'altro, per le problematiche organizzative sull'orario che si sono protratte ben oltre quello che avrebbe dovuto essere il fischio d'inizio: fino a giovedi doveva giocarsi alle 11.00, poi è stata spostata alle 10.30, infine si è disputata alle 11.30 a causa del ritardo dell'arbitro designato Domenico Giordano, giunto al "Martorano" con 45 minuti di ritardo rispetto all'orario d'inizio.

Entrambe le squadre arrivavavo alla gara con 3 punti in classifica, frutto delle vittorie esterne nell'ultimo turno, con lo Spinoso reduce dal 3 a 1 di Pisticci e l'ACS dal 7 a 2 di Gallicchio.
La prima fase di gara vede le due compagini studiarsi con i padroni di casa ad attendere gli avversari dalla trequarti di campo alla ricerca della ripartenza vincente, mentre gli ospiti si affidano ad uno sterile possesso palla.
L'equilibrio si spezza al 21° quando i rossoblu concretizzano quelli che erano stati i dettami tattici del pregara, lancio preciso di Di Noia per Dora che beffa il portiere in uscita con un preciso pallonetto.
Lo Spinoso accenna subito ad una reazione alzando il proprio baricentro, al 31° De Filippo è miracoloso nel chiudere lo specchio a Oliva, trovatosi da solo in area a tu per tu con l'estremo difensore rossoblu.
Attaccando in massa gli ospiti scoprono il fianco alle rapide ripartenze dell'ACS, al 34° Vivoli supera il diretto avversario e lascia partire un lancio per Dora che riesce a raggiungere la sfera solo quando si trova in posizione defilata, sprecando un'ottima opportunità per il raddoppio.
Il forcing dello Spinoso dura poco, nel finale del primo tempo i "verdi" si affidano alle conclusioni dalla distanza sulle quali De Filippo non si fa sorprendere; quando tutto sembrava condurre le due squadre all'intervallo con il vantaggio rossoblu, al 46° sugli sviluppi di una punizione calciata male si crea una mischia in area che porta alla zampata vincente di Oliva per il pareggio che chiude il primo tempo.
La ripresa vede entrambe le squadre vogliose di portarsi  a casa il bottino pieno, ma sono i ragazzi di Sant'Arcangelo a partire meglio e ad avere fin da subito le occasioni migliori con Dora, Vivoli e Rabu letteralmente imprendibili per la retroguardia dello spinoso.
Al 55° Vivoli fa tutto bene sulla sinistra e mette una palla al centro per Rabu che non arriva per un soffio all'appuntamento con il gol.
Al 61° Dora è costretto ad abbandonare il campo in seguito ad un infortunio al ginocchio destro, al suo posto entra Conte.
L'ACS  continua ad attaccare con sempre maggiore insistenza ed al 63° arriva il meritato vantaggio con Vivoli che ancora una volta salta il diretto avversario, si accentra e lascia partire un destro che s'insacca sotto l'incrocio dei pali alla destra del portiere avversario.
Immediata la replica dello Spinoso che su un buco difensivo si presenta con due uomini  a pochi metri dalla porta, incredibilmente non riuscendo a concretizzare, sul capovolgimento di fronte è Conte a trovare un buono spunto sulla sinistra e a mettere al centro per Rabu che viene stoppato dal portiere in uscita.
Al 73° ancora ACS pericolosa sugli sviluppi di un calcio piazzato da posizione defilata, il tiro/cross di Di Noia è leggermente alto per Stipo e Rabu, ma va comunque ad incocciare il secondo palo con il portiere completamente fuori causa.
Davvero ricco di episodi il secondo tempo, al 77° altro momento chiave con l'arbitro Giordano che assegna un generoso penalty agli ospiti, con Di Noia che scivolando va a contatto con l'attaccante dello Spinoso.
L'uomo incaricato della trasformazione sbaglia, la sua conclusione esce dopo aver colpito il palo esterno.
Al 84° Rabu imprendibile sulla destra si accentra e serve Vivoli che ha la palla per chiudere la gara, mette fuori causa il portiere, ma sbilanciato con il corpo non riesce a trovare lo specchio della porta sguarnita.
Nei minuti finali spazio a Castelluccio e Di Virgilio D. per Stipo e Vivoli.
L'ultimo sussulto della gara è al 92° quando Marino scivola dando modo all'attaccante avversario di presentarsi davanti a De Filippo, dopo la prima conclusione s'innesca una carambola che vede la palla spegnersi a fondo campo per la gioia dei sostenitori rossoblu.
Termina con la meritata vittoria dell'ACS una partita sofferta e divertente che rilancia i rossoblu in classifica, in attesa di recuperare tutti gli effettivi.
Domenica prossima ancora un impegno casalingo contro la Val Sarmento reduce dal sonoro 6 a 1 sul Pisticci.

vota i migliori in campo clicca sul link...richiedi di iscriverti al gruppo e dai la tua preferenza

ACS'09: De Filippo, Marino, Figliuolo, Locci, Intotero, Di Virgilio F., Rabu, Stipo (Castelluccio), Di Noia, Dora (Conte), Vivoli (Di Virgilio D.). All. Di Noia A disp. Libertella

vs
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari

Archivio blog

Newsletter: inserisci la tua mail ed iscriviti gratis