NUOVO SITO ONLINE

e

Diventa fan su Facebook  Vai al sito ufficiale   Seguici su Twitter   Seguici su Google Plus   Ascoltaci su Spreaker   Ascoltaci su Soundcloud   Guardaci su Youtube

Comunicazioni

ACS '09 SANT'ARCANGELO

venerdì 13 settembre 2013

Juan, un puntino rossoblu a Buenos Aires


Trovi un santarcangiolese in ogni angolo del mondo...e quando non lo trovi è lui che cerca in te le proprie radici..

Juan Cifarelli forse Sant'Arcangelo non l'ha mai visitata, nato e cresciuto in Argentina, vive e lavora a Buenos Aires, una delle più grandi metropoli del Sud America, tanto lontana geograficamente quanto vicina culturalmente all'Italia.
C'è un filo diretto tra Italia e Argentina, tra la fine del 1800 ed i primi decenni del '900 milioni di italiani ed in particolar modo meridionali partirono alla volta del paese sudamericano speranzosi di trovare un futuro migliore rispetto a quello che un'Italia ancora poco stabile politicamente ed economicamente poteva garantire.
In queste persone i valori, tipicamente del sud Italia, come l'appartenenza alla patria ed alla famiglia erano talmente forti da segnare culturalmente una nazione intera come l'Argentina e talmente intensi da essere tramandati alle generazioni successive più di quanto non sia avvenuto nel sud Italia stesso.
Tra questa gente vi erano i nonni del nostro amico Juan, partiti, con Sant'Arcangelo nel cuore, agli inizi del novecento, ma che mentalmente il paese non l'hanno mai abbandonato, tramandando racconti ed aneddoti a figli e nipoti come Juan.
Juan venuto a conoscenza della nostra realtà sportiva sul web, si è messo in contatto con noi tramite un amico argentino che vive in Italia da diversi anni. Dalle parole del suo amico traspariva il legame forte che lega Juan al nostro paese, una sorta d'attrazione materna verso quella terra da dove è partita la sua storia e quella della sua famiglia.
Nella foto in alto vediamo Juan con la polo, la maglia ed una foto dell'ACS'09 che l'amico Marcelo gli ha fatto pervenire in Argentina insieme ad una tessera supporter ed altri gadget della squadra.
Ci auguriamo un giorno di conoscere di persona Juan, non tanto per il piacere di stringergli la mano, quanto per vedere la felicità nei suoi occhi dinanzi ai posti da dove ebbe inizio la sua storia.

vs

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari

Archivio blog

Newsletter: inserisci la tua mail ed iscriviti gratis