e

Diventa fan su Facebook  Vai al sito ufficiale   Seguici su Twitter   Seguici su Google Plus   Ascoltaci su Spreaker   Ascoltaci su Soundcloud   Guardaci su Youtube

Comunicazioni

ACS '09 SANT'ARCANGELO

lunedì 30 aprile 2012

ACS in vetta dopo il 3 a 1 sul San Chirico


Gara da crema solare quella disputata nella mattinata di domenica 29 aprile al Martorano di  Sant'Arcangelo tra l'ACS'09 e il San Chirico Raparo per la sesta giornata di ritorno del campionato di terza categoria.
La formazione rossoblù, vincendo, si porterebbe al comando solitario della classifica approfittando del turno di riposo del Sarconi e della gara da ripetere del Tramutola.

La temperatura "fuori stagione" la fa da padrona per larghi tratti della fase iniziale e per le occasioni bisogna attendere; gli ospiti provano a sorprendere l'ACS partendo a ritmi rapidi, ma De Filippo non  corre alcun pericolo ben protetto dalla linea Marino, Izzo ed  il rientrante Intotero.
La partita come prevedibile si sblocca da palla inattiva, al 30° Di Sirio beffa Cirigliano con una parabola a giro che non trova l'intervento dei saltatori e si insacca sul secondo palo.
Rotto il ghiaccio, l'ACS sale in cattedra ed inizia ad avanzare il raggio d'azione costringendo gli ospiti a rintanarsi nella propria metà campo. Al 43°arriva il raddoppio con Leone che su un lungo lancio di Locci indirizza la palla sul palo più lontano con un sontuoso colpo di testa siglando il 2 a 0 con il quale si torna negli spogliatoi.
La ripresa vede il tentativo di reazione del San Chirico che al 54° centra il palo con una conclusione di Crucino ed al 59°chiama De Filippo ad un grande intervento sugli sviluppi di un calcio d'angolo.
L'ACS non resta a guardare ma giostra la palla senza alzare i ritmi, coprendosi bene e ripartendo con le due punte Leone e Dora come accade al 67°, quando Leone servito da Calciato aggancia la palla sulla trequarti e punta l'area al limite della quale lascia partire un destro violento e preciso che batte inesorabilmente la porta ospite per la terza volta.
Nell'ultima frazione assistiamo al disperato tentativo del San Chirico di riaprire una gara segnata o quanto meno di siglare la cosiddetta "rete della bandiera" , per battere un De Filippo sempre vigile  occorre un calcio di rigore , al 92° Iacovino assegna il penalty per un veniale tocco di mano di Conte. La massima punizione viene trasformata da Dimilta per il definitivo 3 a 1.
Ora, è proprio il caso di dirlo, mancano tre finali da disputare contro Lagonegro, Tramutola e Sarconi, con le ultime due veri e propri spareggi promozione.
Vincerle tutte sarà difficile ma dare l'anima per provarci è necessario. 
VS

ACS'09:De Filippo, Marino, De Salvo (Simeone), Locci, Intotero, Izzo, Di Sirio (Figliuolo), Calciano (Guerriero), Leone (Di Virgilio), Dora (Conte), Armentano.
A disp: Libertella. All. Di Noia

S. Chirico R:Cirilgliano, Ciancia, Grignano, Arbia, Rinaldi, Canosa, Bruno, Dimilta, Fulco,
Crucino, Berardone.
A disp: La Colla, Balzano, Bruno.
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari

Archivio blog

Newsletter: inserisci la tua mail ed iscriviti gratis