e

Diventa fan su Facebook  Vai al sito ufficiale   Seguici su Twitter   Seguici su Google Plus   Ascoltaci su Spreaker   Ascoltaci su Soundcloud   Guardaci su Youtube

Comunicazioni

ACS '09 SANT'ARCANGELO

lunedì 19 marzo 2012

Si va di rimonte, 3-3 ad Agromonte.

Continua sul difficile campo di Agromonte la caccia alla vetta della formazione rossoblù di Sant'Arcangelo.

La partenza dell'ACS è buona, nei primi dieci minuti prima il tentativo di Leone dal limite  e dopo un tentativo di Dora impensieriscono la retroguardia dell'Agromonte.
In seguito la gara si assesta su un equilibrio che dura sino al 34° quando alla prima conclusione verso lo specchio i padroni di casa passano in vantaggio sugli sviluppi di una punizione calciata con violenza e che De Filippo non vede partire.
L'ACS al 38° sfiora il pari con un bel cross di Calciano che trova Dora tutto solo, la sua conclusione al volo da ottima posizione termina ampiamente fuori.
Al 40° Locci è costretto ad abbandonare il terreno di gioco per un problema muscolare, al suo posto entra Simeone, questa l'ultima annotazione di un primo tempo che si chiude con lo svantaggio di una rete.
La ripresa si apre con un altro problema fisico, Armentano subentra a Stipo dolorante ad un ginocchio. La sfortuna si ripercuote anche sul risultato, al 55°bell'azione dei padroni di casa con Marino che nel disperato tentativo di anticipare l'attaccante avversario batte il proprio portiere per la seconda volta.
Al 65° arriva l'occasione per riaprire la partita, il difensore dell'Agromonte nel tentativo di fermare Di Virgilio tocca la palla con la mano, per l'arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Dora si presenta sul dischetto e non sbaglia, il suo tiro centrale riapre la gara.
I ragazzi di Sant'Arcangelo rischiano qualcosa di più esponendosi ai contropiedi dell'Agromonte, e proprio da un contropiede al 78° Di Noia nel tentativo di liberare l'area piccola, con De Filippo fuori causa, e pressato da due avversari, depone la palla nella propria porta.
Il 3 a 1 è un'ipoteca sulla gara, e la seconda incredibile autorete è un colpo che abbatterebbe qualsiasi squadra, infatti nei minuti successivi l'Agromonte va più volte vicina alla quarta marcatura, ma gli avanti locali con un po di superficialità sprecano malamente.
Gli Dei del calcio, com'è risaputo, puniscono la sufficienza sotto rete e l'ACS a dispetto dei colpi subiti non ha mollato la presa, cosi capita che al 90° Leone servito da un cross di Di Noia trovi la deviazione del 3 a 2 e che Di Noia al termine di una bella azione raccolga l'assist dello stesso Leone e fissi il risultato sul 3 a 3 al 94°, facendosi perdonare per la sfortunata autorete siglata in precedenza.

ACS'09: De Filippo, De Salvo (Di Noia), Marino, Locci (Simeone), Intotero, Di Sirio (Di Virgilio), Figliuolo, Calciano, Leone, Dora, Stipo (Armentano)
A Disp. Libertella, Guerriero, Conte
All. Di Noia
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari

Archivio blog

Newsletter: inserisci la tua mail ed iscriviti gratis