e

Diventa fan su Facebook  Vai al sito ufficiale   Seguici su Twitter   Seguici su Google Plus   Ascoltaci su Spreaker   Ascoltaci su Soundcloud   Guardaci su Youtube

Comunicazioni

ACS '09 SANT'ARCANGELO

martedì 13 marzo 2012

Le pagelle di ACS09 - San Costantino



Il campionato riparte dopo la lunga sosta invernale e per fortuna i nostri ragazzi ci hanno regalato una soffertissima vittoria. Ma vediamo meglio le prestazioni dei singoli



De Filippo 6,5: Non molto impegnato l’estremo difensore rossoblù merita qualcosa in più della sufficienza per l’essere uscito comunque bene nonostante abbia subito il gol e per aver fatto il libero aggiunto per gran parte del secondo tempo mentre la sua squadra produceva il massimo sforzo per ribaltare il risultato. Immortale.. Rampulla..

De Salvo 6,5: Confusionario e un po’ spaesato nel primo tempo tempo, una spina nel fianco sinistro avversario nel secondo mette al centro una quantita abnorme di cross tra cui quello del gol del pareggio. A una fase sola.. J Angel.

Armentano 5,5: Dalla sosta sembra essere uscito il meno in palla di tutti, si fa infilare sulla velocità insieme ai suoi compagni di reparto e il mister corre ai ripari. Addormentato.. Cassani. Dal 19’ Intotero 8 IL MIGLIORE: Se giocasse sempre con questa grinta e questa voglia non ce ne sarebbe per nessun attaccante di questa e anche di qualche altra categoria. Il centrale, punito disciplinarmente ma buttato dentro per forza di cose, sforna una prestazione aggressiva e puntale mixando al meglio tutte le sue migliori caratteristiche. Maestoso.. T. Silva.

Izzo 6: Salva la sua prestazione con alcuni episodi tra cui la sforbiciata che coglie in pieno la traversa.L’infortunio di sicuro non gli ha giovato e si vede che la condizione non è delle migliori. Ritorno al lavoro.. Juan.

Marino 7: Fondamentale la sua velocità per i recuperi sui rapidi attaccanti avversari, non molla mai e si arrangia sempre come può. Vecchia volpe,. R.Ferri.

Locci 6: Un po’ appannato il metronomo rossoblù, soprattutto nel primo tempo, complice le dormite generali dei suoi compagni, porta spesso palla e sbaglia passaggi per lui elementari. Cresce nel secondo tempo con tutta la squadra esibendosi anche in alcune serpentine. In crescendo.. Palombo.

Di Sirio 6: La forma ora è la migliore ma la giornata è un po’ storta per tutti e anche per lui. Troppo lontano dal suo compagno di reparto soffre in alcune situazioni e non trova il jolly sulla sua specialità da calcio piazzato da buona posizione. In stallo Marchisio. Dal 70’ Di Noia 7,5: il suo ingresso cambia la partita; non solo mette nel campo grinta ed esperienza fino ad allora un po’ latitanti ma ha il merito di segnare il gol del pareggio e spingere in avanti i suoi sferzandoli continuamente. Mattatore Totti.

Conte 6: All’esordio da titolare a chi di noi non tremano un po’ le gambe e il ragazzo non riesce ad entrare completamente in partita ma la colpa e dell’orchestra che non suona come si deve e di certo non può essere il flauto a cambiare la musica. Incolpevole Faraoni. Dal 23’ Calciano 7: l’esterno rossoblù porta che se una dose infinita di entusiasmo ed esperienza e in campo è fondamentale, riesce a ricoprire qualsiasi ruolo e a gestirsi perfettamente pur non avendo tutti i minuti nelle gambe contribuisce fortemente a cambiare il volto della partita. Superman Cuadrado.

Dora 6,5: Lotta e si sbatte per tutta la partita ma ha la pecca di piacersi sempre troppo con il pallone tra i piedi. Sbaglia un gol clamoroso ma la sua prestazione nel complesso è più che positiva per avere un polmone anche a servizio della squadra. Nella speranza di aggiustare la mira..Borini.

Leone 6,5: Anche in una partita non esaltante trova il guizzo finale che regala i tre punti alla squadra e libera la gioia dei suoi. La squadra non può prescindere da lui e la forma deve ritornare quella di inizio stagione ma lui e sempre letale. Puro fiuto.. G.Muller.

Di Virgilio 6: E’ il tappabuchi della squadra e forse questo non gli fa molto bene ma ha la capacità di sacrificarsi in tutti i ruoli che il mister gli assegna. Camaleontico..Forlan. Dal 50’ Simeone 6.5: impiegato in un momento di difficoltà per la squadra sbaglia anche lui una ghiottissima occasione ma riesce a dare verve ad una manovra offensiva fino ad allora un po’ sterile. Part-time...Del Piero.


Di Noia 8: Non sbaglia nessuna mossa e rimonta una situazione disperata. Veggente..Mourinho

Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari

Archivio blog

Newsletter: inserisci la tua mail ed iscriviti gratis